celebrazioni dei 70 anni dei “23 giorni della città di Alba” e 70 anni dalla Liberazione nazionale e sui primi appuntamenti in programma, tra cui la “Maratona Fenogliana” condotta da Enrico Mentana

Celebrazioni dei 70 anni dei “23 giorni della città di Alba” e 70 anni dalla Liberazione nazionale e sui primi appuntamenti in programma, tra cui la “Maratona Fenogliana” condotta da Enrico Mentana.
Le manifestazioni sono state presentate in conferenza stampa il 5 settembre, alle 16.30, nella sala consiliare del palazzo comunale, dall’Assessore alla cultura e turismo Fabio Tripaldi.
Per informazioni: Centro Studi di Letteratura, Storia, Arte e Cultura “Beppe Fenoglio” onlus 0173 364623.info@centrostudibeppefenoglio.it

Due anniversari che si richiamano nella storia: 70 anni dai “23 giorni della città di Alba”, momento celebrativo per la storia della Resistenza delle Langhe, il 25 aprile 2015, 70 anni di Liberazione nazionale.
Il Comune di Alba, Assessorato alla Cultura, in collaborazione con i centri culturali e le associazioni albesi, organizza una serie di appuntamenti, incontri, momenti celebrativi, che sappiano ricordare ma soprattutto, rinnovare il racconto di un momento fondamentale della storia italiana.
Per meglio sottolineare la duplicità della ricorrenze, oltre che per sottolinearne l’importanza culturale per la città, si è sin da subito ritenuto di dover creare un simbolo, un logo, in grado di riportare subito al significato che gli appuntamenti ricoprono.

Si inizia a settembre con la proiezione de Le quattro giornate di Napoli di Nanny Loy presso il Centro culturale San Giuseppe e il ricordo dei soldati del 43esimo RGT. A seguire l’appuntamento con la Maratona Fenogliana domenica 14 settembre. Proprio la maratona quest’anno si rinnova diventando itinerante per coinvolgere luoghi della città raccontati da Beppe Fenoglio. Conduttore della maratona sarà Enrico Mentana direttore del TGLa7, grande appassionato dello scrittore albese.
A settembre inizia la scuola e il Liceo classico Govone dedica il primo giorno di scuola al professore Leonardo Cocito, a 70 anni dalla sua morte per mano fascista. L’anno scolastico verrà pubblicamente inaugurato dal presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino.

Importante collaborazione con Torino Spiritualità che quest’anno rinnova la sua presenza ad Alba con diversi appuntamenti dal 24 al 28 settembre. Il primo appuntamento sarà l’incontro con Gustavo Zagrebelsky al teatro Busca.
Ovviamente non potevano mancare gli appuntamenti organizzati dall’ ANPI sezione di Alba che, oltre a raccontare in una lezione di storia i 23 giorni, dona alla città l’Albero della memoria realizzato dagli studenti del Liceo Artistico “Pinot Gallizio”,

Il 2 novembre si svolgerà un momento pubblico in cui il Comune ricorderà gli avvenimenti di 70 anni fa. Saranno invitate a partecipare le Città italiane medaglia d’Oro per la Resistenza.
Ancora letteratura il 2 novembre con lo scrittore Paolo Di Paolo per ritornare a I 23 giorni di Beppe Fenoglio, storia e cinema con Alba Film Festival e Centro culturale San Giuseppe, la pubblicazione del Diario Albese di Oscar Pressenda e il reading di “Alba un racconto partigiano” di Guido Perosino.

Un ricco programma di appuntamenti promossi e coordinati dall’Assessorato alla Cultura della città di Alba, con il contributo della Fondazione CRC in collaborazione con il Centro studi Beppe Fenoglio, l’ANPI di Alba, il Colle della Resistenza la Fondazione Piera, Pietro e Giovanni Ferrero, l’Associazione Padre Girotti, il Centro culturale San Giuseppe, Alba Film Festival, il Liceo Govone e il liceo Gallizio.

Elenco eventi previsti

Mercoledì 10 settembre. Ore 21.30
Chiesa di San Giuseppe
Le quattro giornate di Napoli di Nanny Loy
Proiezione a cura di Associazione Padre Girotti – Alba Film Festival – Centro culturale San Giuseppe.

Domenica 14 settembre Ore 10.30
C.so Piave/Ex Caserma
Ricordo di Luigi Rinaldi e i soldati del 43esimo RGT
A cura di Associazione Padre Girotti e Centro culturale San Giuseppe.

Domenica 14 settembre Ore 16.30
Ritrovo Centro Studi “Beppe Fenoglio”
Maratona Fenogliana– Percorso itinerante
Luoghi importanti per lo scrittore e per la città dove rileggere insieme brani celebri di Beppe Fenoglio.

Lunedì 15 settembre Ore 09.00
Liceo classico “Govone”
Una giornata con Cocito
Inaugurazione anno scolastico alla presenza del Presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino e commemorazione di Leonardo Cocito a 70 anni dalla morte.

Mercoledì 24 settembre Ore 21.00
Teatro sociale G. Busca
Il Coraggio di dubitare – Gustavo Zagrebelsky
In collaborazione con Torino Spiritualità ad Alba

Sabato 18 ottobre Ore 10.00
Sala del Consiglio comunale
L’esperienza partigiana dei 23 giorni
L’ANPI di Alba e Associazione Colle della Resistenza, organizzano una lezione di storia sui 23 giorni della città di Alba.

Domenica 2 novembre 2014
Ore 10.30
Piazza Savona
Manifestazione pubblica con la partecipazione delle città Medaglia d’oro.
Le città simbolo della Resistenza in Italia sono invitate ad Alba per ricordare insieme la lotta di Liberazione alla presenza del presidente dell’ANPI nazionale Carlo Smuraglia.

Inaugurazione monumento “Albero della Memoria” creato dagli studenti del Liceo artistico Pinot Gallizio. Frutto di un progetto scolastico volto ad approfondire i temi della Resistenza, l’opera viene donata alla città dai ragazzi e dall’ANPI – sezione di Alba.

Domenica 2 Novembre ore 21.00
Teatro Sociale
I 23 giorni di Beppe Fenoglio.
A cura di Paolo Di Paolo
Approfondimento letterario sul celebre romanzo e sulla produzione letteraria fenogliana. Durante la serata sessione di TwLetteratura.
A cura del Centro Studi Beppe Fenoglio con la collaborazione della Twletteratura.

Sabato 22 novembre Ore 21.00
Chiesa di San Giuseppe.
La repubblica partigiana di Montefiorito e la Resistenza tra Ferrara e il delta del Po con A. M. Quarzi
Proiezioni da: Gente del Po di M. Antonioni, Ossessione di L. Visconti, L’Agnese va a morire di G. Montaldo, La lunga notte del ’43 di F. Vancini, Paisà di R. Rossellini.
A cura di Alba Film Festival

Giovedì 27 novembre Ore 18.00
Biblioteca Liceo classico “G. Govone”
Presentazione: “Diario Albese 1944 – 1945”
I diari tenuti dal prof. Oscar Pressenda durante la Resistenza albese, a cura del Liceo classico G. Govone, Centro studi Beppe Fenoglio, Fondazione Ferrero, Comune di Alba, ANPI sezione di Alba.

Venerdì 28 novembre
Ore 21.00
Sala Beppe Fenoglio nuova
Reading – presentazione ‘Alba, un racconto partigiano’- di Guido Perosino
Un ragazzo di quindici anni, un soprannome, Alba, e una pistola da partigiano.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *